Ordina parti di ricambio

2017-07-24
Ben fatto, Bestway! Il Carbon Disclosure Project
#Eventi

In Bestway, crediamo fermamente nella sostenibilità e nelle soluzioni di energia alternativa. Prendiamo sul serio le nostre responsabilità ambientali - ma non si tratta solo di questo: ci impegniamo affinché sostenibilità ed efficienza produttiva vadano di pari passo!

Bestway aderisce al CDP (Carbon Disclosure Project), un’organizzazione non-profit con sede nel Regno Unito che lavora con società e azionisti per la divulgazione di dati riguardanti le emissioni di gas serra delle grandi aziende. Quando si parla di sostenibilità e responsabilità ambientale, molte società ritengono che teoria e pratica non possano combaciare; che, cioè, i principi riguardanti il risparmio di energia e la riduzione degli sprechi difficilmente possano adattarsi agli obiettivi economici di efficienza e fattibilità. In Bestway, invece, oggi abbiamo trovato il modo di far coesistere gli uni con gli altri. E ci sforziamo perché continui ad essere così anche in futuro!

In quanto partecipanti al CDP, i nostri rivenditori attenti alla sostenibilità della filiera produttiva sono stati sottoposti a verifiche e controlli ed hanno incoraggiato anche noi, in qualità di loro fornitori, a prendere parte al CDP. Noi di Bestway non solo abbiamo aderito al progetto, ma abbiamo colto l’opportunità per migliorare, perché crediamo nelle soluzioni sostenibili. È questa la ragione per cui abbiamo aperto i nostri stabilimenti ad un tour conoscitivo dei nostri progetti di sostenibilità.

Alle aziende aderenti al CDP è stato chiesto di rispondere ad alcune domande riguardanti i loro consumi d’energia, la loro gestione degli scarti, i loro piani futuri, ecc. Il report di sostenibilità CDP è stato compilato da 5.600 fornitori - e Bestway si è posizionato al 10° posto in Cina nella classifica complessiva riguardante tutte le categorie e al 1° nella categoria dei giocattoli in plastica e metallo! Il raggiungimento della 10° posizione dimostra che il CDP riconosce la volontà di Bestway di agire in modo sostenibile in ogni ambito produttivo e di continuare a percorrere questa strada negli anni a venire.

La nostra partecipazione al CDP ci ha permesso di stabilire obiettivi chiari - quelli che abbiamo definito i nostri “punti di eccellenza” - e di misurare i nostri progressi nell’avvicinarci ad essi. In particolare, siamo stati in grado di diminuire il nostro impatto ambientale - e, allo stesso tempo, di risparmiare denaro ed accrescere l’efficienza produttiva - nelle seguenti aree principali:

• Scarti di costruzione e demolizione
Abbiamo considerevolmente migliorato la nostra gestione degli scarti in Cina cominciando ad invitare le imprese di demolizione presso i siti di costruzione dei nostri nuovi stabilimenti. Ogniqualvolta c’è bisogno di demolire vecchi edifici per fare spazio a nuove costruzioni, le imprese di demolizione presentano la loro offerta per lo smantellamento e la rimozione dei rifiuti. Le imprese di riciclaggio poi riciclano i materiali (dai piccoli oggetti in plastica ai ben più voluminosi detriti provenienti dalla demolizione di infrastrutture) all’interno dell’economia circolare dei rifiuti della Cina e pagano Bestway per i materiali forniti. In questo modo, ci siamo presi cura della demolizione, abbiamo ricavato persino un piccolo profitto e gli scarti della nostra produzione non sono gettati via, bensì riusati. 

• Scarti post produzione e post consumo
I tre materiali principali da noi usati per la produzione sono il triplo laminato (che combina due strati di PVC con una rete di nylon) usato per le piscine rigide, il PVC (rotoli di polivinilcloruro sono impiegati per realizzare prodotti gonfiabili) e il PVC vellutato (usato, ad esempio, per realizzare lo strato superficiale, caldo e confortevole, dei materassi ad aria). Tutti questi materiali possono essere riciclati - mentre il PVC di solito viene compresso e poi trasformato in fogli e rotoli, la rete di nylon può essere trattata con aria e trasformata in lanugine per essere usata come materiale da imbottitura per peluche. In questo modo, riduciamo gli scarti di produzione e abbattiamo i costi, perché abbiamo un minor surplus di materiale. Gli scarti post consumo vengono ridotti chiedendo ai nostri maggiori rivenditori di rinviarci i resi presenti in negozio, affinché possiamo riciclarli o rivenderli.

• Energia
Il maggior traguardo di Bestway sia in termini di sostenibilità, sia in fatto di riduzione dei costi è il taglio di energia ed emissioni. Su un totale di 3 fabbriche e 15 progetti di sostenibilità, abbiamo risparmiato oltre 7.000 tonnellate di emissioni CO2 nel 2015. Il nostro obiettivo è di continuare a ridurre le nostre emissioni del 5% ogni anno. Il 2016 ha visto una riduzione del 9,3%, ben oltre quello che ci eravamo prefissati. Abbiamo prodotto oltre 5.000 mWh di energia elettrica da fonte solare nel 2015, quantità che rappresenta il 5,9% del consumo totale di energia dei nostri tre stabilimenti. Tenendo in funzione il nostro impianto di riscaldamento a caldaia e il sistema di compressione solo per 12 ore al giorno - invece di 24 - abbiamo ridotto le spese relative all’elettricità del 30%.   

La sostenibilità è un progetto a lungo termine. Bestway intende supportare l’efficienza, la sostenibilità e la conservazione dell’ambiente nel futuro continuando ad applicare idee e strategie innovative e all’avanguardia. Risparmiando energia e riducendo gli sprechi possiamo raggiungere grandi traguardi ambientali e, al tempo stesso, controllare i costi e rendere la nostra attività economicamente più vantaggiosa.

In Bestway, stiamo trasformando le sfide in opportunità, e siamo intenzionati a continuare così in futuro.